Tradizione

Una tradizione da ben sei generazioni

 

 
Da 157 anni l’Orologeria Somazzi, il più antico negozio di Lugano, risulta sempre gestito dalla stessa famiglia, e si trova allo stesso indirizzo, nella centralissima Via Nassa.

 

Quella del secolo e mezzo di attività dell’Orologeria Somazzi a Lugano è una storia unica e rara che germoglia da radici sane, solide e laboriose. La stessa Patek Philippe, una delle più prestigiose case orologiere svizzere, ha dichiarato che i suoi clienti che possono vantare una vita tanto antica, si contano sulle dita di una mano. L’impegno e le idee delle successive generazioni che si sono succedute sempre nello stesso negozio in Via Nassa 36 si dipanano nel tempo e si sviluppano con costanza e tenacia, affermando i valori, la competenza e la professionalità di una grande famiglia. Le vicende dei Somazzi, patrizi di Breganzona e famiglia da sempre nota e rispettata nel Cantone, incarnano appieno i migliori caratteri della gente più autentica, sobria e responsabile del Ticino. 

La famiglia, nella sua più complessa articolazione nei secoli dei tanti Somazzi, emerge come di tutto rilievo in particolare dagli incartamenti custoditi nell’archivio del Convento dei Cappuccini di Lugano, oltre che da molti altri documenti storici, come gli accenni al capostipite Domenico Somazzi, morto nel 930 d.C., colonnello atto al controllo della Leventina e Blenio, nell’archivio Nazionale Svizzero di Zurigo che custodisce anche un ritratto di Carlo Somazzi, notabile e notaio, Capitano di piazza ad Agno. Si sa con certezza di un Somazzi Prevosto di Comano nel ‘600, e forse un precursore dell’odierna attività commerciale può essere considerato quel Giovan Batta Somazzi che mercanteggiava in pietre preziose comperate a Venezia dai mercanti che giungevano dall’Oriente. 

Nei 157 anni della loro storia come orologiai, forse la più elvetica delle professioni, emergono le capacità di singole individualità straordinarie e la determinazione degli uomini, sullo sfondo, prezioso e appassionante, dell’evoluzione della grande arte orologiera.

 

negozio-somazzi-800

 Il negozio Somazzi nell’800

 

Consulenti del Tempo

 

Se l’orologeria-oreficeria Somazzi è sempre esattamente negli stessi locali dove mosse i suoi primi passi e la famiglia è sempre saldamente al comando, gli anni sono passati e la clientela si è trasformata ed è oggi composta, oltre che dalla popolazione locale, soprattutto da italiani, accanto a questa fascia, vi sono americani, asiatici, e russi. Parte della clientela è ormai fidelizzata e tramanda di generazione in generazione il nome del negozio.

L’Orologeria Somazzi si muove sul doppio filo della tradizione e del ricambio generazionale, sia per quel che riguarda la conduzione interna della ditta, sia per quel che concerne la fedeltà della clientela a uno stile che differenzia nettamente il più antico negozio di Lugano da altre forme commerciali di massa o dai flagship stores.

La tradizione del negozio conta, come il prestigio dei prodotti esclusivi Patek Philippe, Omega, Jaeger-LeCoultre, ma questi elementi da soli non bastano. Una delle cose più importanti è il servizio alla clientela. Questo aspetto non si limita alle dovute cortesie e attenzioni, ma viene declinato in prestazioni che seguono tutta la vita dell’orologio, e del cliente.

 

negozio-somazzi-oggi

 Il negozio Somazzi oggi

 

fonte: Luca. M. Venturi – http://www.setm.ch/2011/02/08/la-tradizione-nel-tempo/